Cronaca

Migranti, il Prefetto avverte: 'Sprar in ogni Comune, o dovrò imporre accoglienza'

L'ipotesi sul tavolo nel corso della Conferenza metropolitana dei sindaci. Sullo sfondo, il dimezzamento dell'hub migranti, ma spunterebbe un nuovo hub migranti in provincia

Se l'attivazione dei posti Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) non dovesse decollare nei prossimi due o tre mesi "dovremo prevedere un bando Cas (Centri di accoglienza straordinaria, ndr) a livello provinciale per alleggerire l'hub" di via Mattei a Bologna. Questo perché attualmente la struttura ospita "412 adulti e 25 minori, e in tempi molto brevi dobbiamo mettere a bando la gestione, prevedendo che si alleggerisca, assestandosi sui 200-250 posti, con possibili estensioni".

A dirlo, nel corso della Conferenza metropolitana dei sindaci a Bologna, dedicata proprio all'accoglienza dei migranti, è il prefetto Matteo Piantedosi, secondo cui "dato che siamo in una riunione operativa bisogna considerare tutte le ipotesi", compresa quella che lo vedrebbe costretto "a fare il 'prefetto cattivo'" che impone l'accoglienza.

L'obiettivo, per i Comuni che al momento sono sotto quota, vale a dire che accolgono meno persone di quante dovrebbero, è  "l'apertura di almeno una struttura Sprar per Comune entro marzo". Sul punto, alcuni sindaci lamentano la difficoltà nel reperire luoghi adeguati, e proprio a loro si rivolge Piantedosi quando ricorda che "esistono dei fondi per finanziare progetti di supporto allo Sprar: se, ad esempio, un posto non è ritenuto adatto perché non è facilmente raggiungibile con i mezzi oppure necessita di qualche riparazione la Prefettura può dare supporto per risolvere questi problemi".

La linea del prefetto incassa la piena approvazione del sindaco metropolitano Virginio Merola, che ricorda come Bologna "abbia aderito volontariamente al sistema Sprar", e per questo debba "darsi un obiettivo e raggiungerlo entro i primi tre mesi del 2018". (DIRE)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, il Prefetto avverte: 'Sprar in ogni Comune, o dovrò imporre accoglienza'

BolognaToday è in caricamento