menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migranti, nei comuni in provincia mancano 360 posti accoglienza

Dalle tabelle fornite dalla Regione nel prossimo periodo i municipi dovranno trovare strutture idonee per ospitare una quota degli immigrati in arrivo. In deficit l'imolese, San Lazzaro, e la 'bassa' bolognese

Nel periodo a seguire, il territorio della provincia di Bologna deve trovare sistemazione a circa 360 migranti. Come verranno ripartiti? Per avere una idea basta consultare la tabella con lo stato dell'arte dell'accoglienza in Emilia-Romagna fornita oggi dal sottosegretario alla presidenza della Regione Andrea Rossi al capogruppo di Forza Italia Galeazzo Bignami durante il question time di viale Aldo Moro.

Di tutti i nuovi arrivi, rispettando le quote proporzionali agli abitanti dei comuni stilate dalle Prefetture, all'area di Imola spetterebbe il grosso della cifra, con 271 posti da trovare, pena la requisizione forzata di spazi. Quanto ai comuni che anocra non hanno provveduto a mettere a disposizione strutture nel proprio territorio, ci sono i municipi della pianura est, sottoquota per 282 posti, la pianura ovest, a meno -173 e l'area Reno-Lavino-Samoggia sempre mancanti di 173 migranti da sistemare. Alla zona di San Lazzaro invece mancano 155 migranti da accogliere.

Abbondantemente sopra la quota Bologna città, che secondo le tabelle ne accoglie addirittura 690 in più, ma anche l'appennino bolognese con 12 presenze in più del dovuto. Attualmente la regione ospita 12.556 profughi tra le 936 strutture Cas sparse per la regione e i 1.230 posti letto Sprar, ma da piano deve sistemare in tutto 14.157 persone. (Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

social

Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

  • Eventi

    Le mostre online da non perdere a marzo

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento