Minacce gravi contro l'ex ragazza, lei chiama la polizia

Gli agenti si sono recati sul posto e hanno denunciato l'uomo, un 32enne di origini pugliesi

Ieri pomeriggio la polizia ha denunciato un 32enne per minaccia aggravata. A chiamare il 113 la sua ex compagna, una ragazza 22enne, che dopo le 17 si trovata in via Zampieri con l'uomo, originario di Foggia. Impaurita, ha raccontato agli agenti di aver ricevuto pesanti minacce, anche di morte, e che lui aveva con sé una pistola.

Così i poliziotti, giunti sul posto, dopo aver tranquillizzato e portato via la ragazza, hanno perquisito l’uomo che prima dell'arrivo della volante si era allontanato, ma non hanno trovato nessuna arma. Né addosso né nel suo appartamento. In base a quanto si apprende, sembrerebbe che i due, dopo una lunga relazione finita qualche tempo fa, ogni tanto continuassero a incontrarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Incidente a Imola: scontro con il camion, morto un ciclista

Torna su
BolognaToday è in caricamento