Cronaca Centro Storico / Via Santo Stefano

Capelli: fra le tendenze per Capodanno il taglio 'senza forbici'

L'hair stylist Alberto dei Brunelleschi spiega perchè il complice giusto per un cambio di look temporaneo è il parrucchiere: "Giochiamo con lunghezze, volumi e colori anche solo per una sera"

Faux bob, bowl, swagwob, shag. Non è uno scioglilingua, sono i nomi messi in fila di alcuni tagli e look di capelli molto in voga: li vediamo su Instagram, scegliamo quello più adatto a noi per poi "inoltrare" la richiesta all'hair stylist, che ha il duro compito di tradurre e personalizzare richieste a volte impossibili. 

E se per la notte di Capodanno potessimo ricorrere a escamotage "diabolici" che ci cambiano la testa trasformando lunghezze e volumi? Tutto è possibile, soprattutto se ci si concentra in una sola serata nella quale vogliamo essere diverse dal quotidiano, magari come premessa per i cambiamenti più profondi che abbiamo messo nella lista dei buoni propositi del 2018. 

"Cenerentola per una notte? A Capodanno si può, ma bisogna avere i giusti complici, primo fra tutti il tuo parrucchiere" - lo dice Alberto, titolare del salone I Brunelleschi, impugnando il suo potentissimo phon da una delle postazioni del negozio di Piazza Santo Stefano.

"Quest'anno la moda non pone limiti alla creatività: coi capelli si può giocare sui volumi, sulle lunghezze e persino coi colori in massima libertà. Via libera a raccolti che mimano tagli colti e a escamotage diabolici per allungare e dare volume e grinta a una chioma spenta e senza corpo".

"Una delle tendenze 'rivoluzionarie' che proponiamo per esempio si chiama Hair Revolution by I Brunelleschi: un sistema brevettato di extension temporanee che si applicano in un attimo e regalano davvero un effetto sorprendente. I "capelli da indossare" sono uno stratagemma ideale per rincarare la dose di fascino. In un attimo i capelli assumono un aspetto vitale e la chioma diventa piena e corposa. Le ciocche da indossare permettono anche di creare effetti inediti di colore e anche bagnate tornano perfettamente in piega grazie a un trattamento specifico. Bellissime sì e con un trucco che non si vede!"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UN NUOVO TAGLIO, MA SENZA FORBICI. "Altro stratagemma - continua Alberto - è dedicato a chi vuole stupire a capodanno con un taglio radicale senza toccare le forbici. Lo abbiamo scovato sui red carpet durante tutta la stagione autunnale: è il Faux bob! Il Bob è il taglio a caschetto che non conosce un tramonto nella moda degli ultimi anni. Alle spalle o appena sotto i lobi il Bob sembra donare davvero a tutte. Le più timorose e quelle allergiche alle forbici però hanno un'opportunità ed è un raccolto elegante che ripiega le punte e riproduce lo stesso effetto sbarazzino. Questo  particolare raccolto nemmeno troppo difficile, fa provare l'ebbrezza dei capelli corti anche solo per una sera".

E POI IL GIOCO DEI COLORI. "Ultima da giocare  per essere uniche a Capodanno è la carta dei colori. Via libera alla creatività sia per effetti permanenti (sono ancora di gran moda tutti i colori pastello) che a cere colorate per evidenziare una piega spettacolare..."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capelli: fra le tendenze per Capodanno il taglio 'senza forbici'

BolognaToday è in caricamento