Disastri maltempo, esercito in soccorso alla popolazione

Reggimenti Bolognesi dell'Esercito Italiano in supporto alla popolazione di Modena

Dallo scorso 29 maggio, il personale del 121° Reggimento artiglieria controaerei "Ravenna" e del Reparto Comando e Supporti Tattici del Distaccamento della Brigata Aeromobile Friuli di Bologna  è intervenuto con due plotoni per effettuare le attività di monitoraggio, controllo e pattugliamento degli argini del fiume Secchia di Modena, posto sotto controllo idrogeologico a seguito delle abbondanti piogge che hanno interessato i fiumi ed i torrenti del territorio modenese in questi giorni.

In questo momento stanno operando 40 uomini e donne dell'esercito italiano, in coordinamento con la protezione civile di Modena e il Comando delle Forze Operative Nord di Padova. "Il personale dell'Esercito - fann sapere dal 121° Reggimento - grazie all'esperienza maturata nelle missioni all'estero e all'elevata connotazione "dual use" è in grado di intervenire in ogni momento in supporto della collettività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

Torna su
BolognaToday è in caricamento