rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Molesta un bambino in zona Stazione: il padre lo insegue e lo fa arrestare dalla Polfer

L'uomo ha dato in escandescenze anche dentro i locali della Ferroviaria e poi in opsedale. Per lui le accusi di violenza sessuale su minore e resistenza

La polizia ferroviaria ha arrestato un 25enne, cittadino marocchino, che l'altro giorno si è reso responsabile di un episodio che ha coinvolto un bimbo di nove anni, nei pressi della stazione ferroviaria. Secondo quanto ricostruito, il tutto è avvenuto davanti a uno dei locali che circondano la stazione ferroviaria lato Medaglie d'oro. Il 25enne ha abbracciato e poi baciato il bambino in questione, che insieme ai genitori stava mangiando in uno dei fast food dirimpetto al piazzale.

Subito dopo il gesto è stato il padre a inseguire il 25enne, poi identificato come cittadino marocchino con precedenti e irregolare dalla Polfer, sopraggiunta sul posto dopo pochi minuti. Il giovane è stato condotto nei locali della Ferroviaria, ma qui ha iniziato a dare in escandescenze e cercare di farsi male. Successivo è stato l’intervento del 118, che lo ha condotto al Maggiore per accertamenti.

Qui però il 25enne ha iniziato ad agitarsi di nuovo, arrivando anche ad aggredire il personale medico e i poliziotti. Di qui l'arresto per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, e la denuncia per violenza sessuale su minori. Il 25enne, risultato senza patologie psichiche e senza precedenti di natura sessuale, è stato colpito anche da un decreto di espulsione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta un bambino in zona Stazione: il padre lo insegue e lo fa arrestare dalla Polfer

BolognaToday è in caricamento