Minorenne molestata sul bus: le bagna la camicetta e poi la palpeggia

Nel tragitto fra Medicina e Bologna un uomo le si è avvicinato, prima parlandole, poi infastidendola e infine molestandola pesantemente anche a parole. La 17enne ha raccontato tutto a casa e adesso i Carabinieri sono sulle sue tracce

La denuncia è stata fatta ai Carabinieri di Medicina, dove la ragazzina 17enne vive con i genitori. Da lì che era partita per raggiungere il centro di Bologna in autobus ed è stato sul mezzo che ha fatto lo spiacevole incontro. Un uomo infatti ha cominciato a importunarla prima rivolgendole parole esplicite e a sfondo sessuale, poi versandole addosso dell'acqua per rendere trasparenti i suoi abiti. 

I fatti vengono raccontati da Il Resto del Carlino di Bologna, che spiega come per la giovane sia stato un incubo, uno shock. Tanto che sono stati i suoi genitori a fare denuncia contro ignoti (l'uomo è stato descritto e probabilmente è stato ripreso dalle videocamere di sorveglianza della corriera), dopo che lei ha raccontato a casa quello che le era accaduto qualche ora prima. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento