Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Stalking: minaccia la ex e lancia sassi colpendo la figlia della donna, arrestato

E' stato prima portato in caserma per un ammonimento, ma ha nuovamente incrociato la donna ricominciando con le minacce. La bimba è stata portata in orpsedale e dimessa con prognosi di 5 giorni

Era ubriaco e si è presentato davanti all'abitazione della sua ex minacciandola e chiedendole di entrare, ma la donna si è rifiutata. Così ha iniziato a lanciare dei sassi, uno dei quali ha colpito la figlia di nove anni della donna, una 36enne italiana, ferendola in modo lieve.

E' successo a Molinella: un pregiudicato albanese di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri per stalking e non era la prima volta. I militari sono intervenuti e lo hanno portato in caserma, ma quando l'uomo è stato rilasciato, ha nuovamente incrociato la donna in strada e ha ricominciato a minacciarla, e a quel punto è stato arrestato. La bimba è stata portata all'ospedale di Argenta e dimessa con cinque giorni di prognosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking: minaccia la ex e lancia sassi colpendo la figlia della donna, arrestato

BolognaToday è in caricamento