menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montagnola: vende droga a un minorenne davanti alla scuola, in manette

In pieno giorno, gli agenti in controllo straordinario hanno assistito allo scambio. Poco più tardi, un altro arresto

I controlli straordinari di contrasto allo spaccio di droga in Montagnola continuano. Ieri mattina alle 11 la Polizia ha tratto in arresto un 25enne nigeriano, colto in flagranza di reato.

Davanti alle scuole Betti-Giaccaglia, è stato visto dagli agenti mentre cedeva un involucro in cambio di denaro a un giovane, così sono scattati il controllo e le manette: oltre a spacciare nei pressi di un 'luogo sensibile', aveva venduto 1,10 grammi di marijuana a un bolognese di 17 anni, aggravando quindi la sua posizione. 

Poco più tardi, alle 15.30, l'attenzione dei poliziotti è stata attirata da un uomo che faceva un mini-show, urlando sulla scalinata del Pincio, e che si è dato alla fuga alla vista della volante: è stato bloccato poco dopo ed è finito in manette. Si tratta di un 23enne tunisino, senza precedenti, trovato con 2,50 grammi di marijuana e 22 grammi di hashish.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento