menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Squadra Mobile in Montagnola: altri tre pusher in arresto

Sono giovanissimi, dai 18 ai 21 anni, e stazionano abitualmente nel Parco. Sequestrati quasi due etti di marijuana

Tre arresti ieri al Parco della Montagnola. La 4° sezione contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile in borghese ha perlustrato la zona sia al mattino che nel pomeriggio.

Nella tarda mattinata è stato arrestato un cittadino gambiano di 20 anni, in attesa di permesso di soggiorno per asilo politico: all’interno del Parco è stato avvicinato da una ragazza, è salito a bordo della sua auto e le ha ceduto una dose di marijuana. Colto in flagranza, sotto il sedile dell’auto è stata rinvenuta un’ulteriore dose di marijuana di cui  il gambiano si voleva disfare.

Nel pomeriggio sono finiti in manette un ivoriano di 21 anni e un pakistano di 18: si muovevano in gruppo nei pressi del monumento posto sul lato di via Irnerio, prendevano contatti con gli acquirenti di droga e vendevano marijuana nascosta
in un cestino dei rifiuti. Alla vista di una volante in transito, sono fuggiti, ma sono stati bloccati e perquisiti. All’interno del cestino e negli slip del giovane ivoriano sono statiu recuperati circa 160 grammi di marijuana.
I tre sono stati giudicati con rito direttissimo e sottoposti alla misura cautelare del divieto di dimora.

Solo il giorno prima, un cittadino nigeriano di 22 anni era stato arrestato perchè trovato in possesso di oltre 280 grammi di erba. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento