rotate-mobile
Cronaca

Atti osceni, avventori molesti e carcerazioni: le attività della polizia in centro

In Montagnola un ultresettantenne denunciato per atti osceni

Le volanti della polizia impegnate nella giornata di ieri nel controllo del territorio hanno denunciato due persone e portato una terza al carcere della Dozza. Il caso più grave ha riguarda un 72enne, indicato alla volante alla Montagnola mentre era intento a masturbarsi su una panchina, poco lontano da due ragazze minorenni. Gli agenti lo hanno immediatamente controllato e gli hanno notificato il provvedimento. 

Qualche ora prima invece, lungo via Farini, un uomo di 58 anni è stato arrestato per una condanna: deve scontare oltre due anni per truffa, ricettazione e falsa attestazione. In serata è toccato a un bolognese classe 2000 essere denunciato per diversi reati, tra cui oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, in preda ai fumi dell'alcool, aveva cominciato a dare fastidio in un locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti osceni, avventori molesti e carcerazioni: le attività della polizia in centro

BolognaToday è in caricamento