Neonato cade sulle scale della Montagnola

Il piccolo ricoverato in codice di media gravità. La caduta mentre il padre stava facendo scendere il mezzo dalla scalinata lato VIII agosto

Se la caverà con qualche giorno in ospedale, ma la paura è stata tanta ieri nel primo pomeriggio in Montagnola, quando un bimbo di soli sei mesi è caduto lungo le scale che dalla Montagnola scendono verso piazza VIII agosto.

A quanto si apprende, alcuni ambulanti si sono accorti subito dell'accaduto e hanno aiutato i genitori del piccolo, turisti stranieri, a chiamare i soccorsi. Dopo pochi minuti son giunti i sanitari del 118, con ambulanza e automedica.

Il piccolissimo avrebbe battuto la testa sulle scale, e subito dopo -fortunatamente- ha cominciato a piangere. In base a una prima ricostruzione, sembra che il tutto si sia verificato mentre il padre del piccolo stava cercando di scendere la scalinata con il passeggino sollevato e il neonato all'interno.

Dopo i dovuti accertamenti, l'infante è stato ricoverato nel reparto pediatria dell'ospedale Maggiore, con un ematoma alla testa, in codice di media gravità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

Torna su
BolognaToday è in caricamento