menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montagnola, nuova gestione del chiosco: eventi e attività culturali fino a mezzanotte

Il Comune sottoscrive con Frida Project, i nuovi gestori del chiosco, un patto di collaborazione

Più illuminazione, impianto di videosorveglianza, punto di abbeveraggio per i cani, eventi culturali, musicali e sportivi. Sono questi alcuni dei punti del Patto di collaborazione che il Comune di Bologna sottoscriverà con Frida Project, i nuovi gestori del chiosco che si trova nel parco della Montagnola.

Frida gestisce il chiosco dallo scorso ottobre e "intende riqualificare la struttura e l'area su cui il chiosco insiste- si legge nella delibera con cui la Giunta comunale ha approvato la proposta di collaborazione- proponendo interventi specifici volti a favorire la sicurezza e la fruibilità di un parco, situato nel cuore della città, che nel tempo ha visto il verificarsi di situazioni al margine della legalità".

E inoltre Frida "intende impegnarsi alla realizzazione di una serie di attività culturali, iniziative sociali ed eventi- continua la delibera- volti ad incrementare la frequentazione da parte di cittadini e turisti nel parco creando, anche attraverso il coordinamento tra le associazioni del territorio, stimoli per favorire l'integrazione, l'inclusione e la condivisione dello spazio pubblico tra i cittadini di ogni eta', genere e nazionalità". Quindi attività legate al gioco e all'intrattenimento; ospitare, d'estate, presentazioni all'aperto organizzate dalle librerie della zona; promuovere obiettivi di sviluppo sostenibile in linea con l'Agenda 2030 dell'Onu

Frida prevede nel periodo estivo orari di apertura del chiosco coincidenti con quelli del parco (dalle 7.30 a mezzanotte) e, d'inverno, la massima apertura possibile. Di conseguenza, Palazzo D'Accursio si impegna a riconoscere a Frida un contributo di 5.000 euro per il 2020-2021: questo "in considerazione degli impegni assunti nonchè dell'onere di divenire, all'interno del parco, un vero e proprio punto di riferimento in raccordo e in collaborazione con l'amministrazione comunale". (dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Chioschi a Bologna e provincia: la nostra mini guida

  • social

    Ricette antifreddo: la Zuppa boscaiola

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento