menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montagnola: il cane Apache fiuta, trovati oltre due etti di marijuana

All’interno di buche scavate nel terreno e poi ricoperte

Due etti e venti grammi di marijuana, ovvero quaranta confezioni pronte per la vendita, sono stati sequestrati dalla Polizia Locale a carico di ignoti, nel Parco della Montagnola.

È il bilancio dei controlli effettuati nel fine settimana appena trascorso. Gli agenti dell’unità cinofila del Reparto Sicurezza, con il cane Apache, hanno setacciato il parco e l'animale si è subito diretto verso alcuni arbusti trovando, anche nascosti all’interno di buche scavate nel terreno e poi ricoperte, involucri di plastica contenenti marijuana. Le confezioni sono state poste sotto sequestro penale a carico di ignoti. 

Spaccio "in società": quattro arresti nel Parco della Montagnola

Il 19 luglio, la Polizia ha arrestato quattro persone, una donna italiani di 33 anni, un cittadino albanese di 24 e due uomini italiani, rispettivamente di 40 e 34 anni, dopo aver scovato 24 chili di marijuana in alcune valigie e 61.000 euro in un'auto. La successiva perquisizione presso le abitazioni dei quattro ha permesso di sequestrare ulteriori 32 chili di "erba". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Attualità

700 anni dalla morte di Dante, il rapporto con la città: "Prima l'amore, poi i bolognesi all'inferno. Conosceva il dialetto"

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Chioschi a Bologna e provincia: la nostra mini guida

  • social

    Ricette antifreddo: la Zuppa boscaiola

  • Eventi

    "Playlist", il meglio dell'arte quando ArteFiera si ferma

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento