Cronaca Centro Storico / Via dell'Indipendenza

Montagnola, pusher minaccia passante: 'Se non mi compri il fumo ti spacco...'

Un 27enne stava camminando nel parco quando un ragazzo lo ha avvicinato e gli ha strappato le cuffie ricattandolo. Arrestato per estorsione

Un 20enne tunisino con precedenti in materia di stupefacenti è stato arrestato per tentata estorsione. I fatti sono avvenuti ieri, intorno alle 14, quando un 27enne bengalese stava camminando in Montagnola ascoltando la musica. Un giovane lo ha avvicinato e gli ha strappato le cuffie, ma non si è dato alla fuga, anzi ha chiesto di acquistarle a un prezzo stracciato, poi ha rincarato la dose: "Se non mi compri del fumo te le spacco". 

A quel punto il bengalese si è rifiutato, indicando un gruppo di asiatici nelle vicinanze come suoi amici (anche se non li conosceva) e, approfittando di un momento di distrazione del 20enne, si è riappropriato delle cuffie e ha chiamato la polizia. All'arrivo gli agenti hanno rintracciato e arrestato il giovane tunisino per tentata estorsione e identificato altri tre suoi connazionali, anche loro con precedenti per droga e irregolari. Sul posto, a terra, sono stati trovati anche 40 grammi di hashish. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagnola, pusher minaccia passante: 'Se non mi compri il fumo ti spacco...'

BolognaToday è in caricamento