Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Piazza VIII Agosto

Montagnola: sequestrato 1 etto e mezzo di droga, i cani Jago e Irvin a lavoro

Due i già 'daspati' finiti nuovamente nei guai. Daspo e arresto per un 26enne trovato con oltre 40 grammi di erba

Un servizio mirato di contrasto allo spaccio di stupefacenti nel Parco della Montagnola e vie adiacenti è stato condotto ieri pomeriggio dalla task-force della Polizia: il reparto prevenzione crimine, le volanti e i cinofili, con i cani Jago e Irvin, hanno controllato 17 persone e sequestrato un etto e mezzo di marijuana. 

Due i già "daspati" sono stati trovati in possesso di marijuana e nuovamente denunciati per spaccio: un gambiano di 19 anni e un nigeriano di 34 che aveva a carico anche un divieto di dimora emesso a febbraio. 

Un gambiano di 26 anni è stato invece arrestato. Gli agenti lo hanno visto mentre un latro straniero gli consegnava un sacchetto di plastica: all'interno diversi involucri contenenti oltre 40 grammi di marijuana. Il giovane è stato arrestato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, visto che ha tentato di colpire i poliziotti per sottrarsi al controllo. Era già stato arrestato il 18 gennaio, anche per lui è arrivato il "Daspo", il provvedimento di allontanamento dal Parco della Montagnola disposto dal Prefetto. 

I cani Jago e Irvin hanno "fiutato" e fatto rinvenire nascosti nelle siepi oltre 70 grammi di "erba". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagnola: sequestrato 1 etto e mezzo di droga, i cani Jago e Irvin a lavoro

BolognaToday è in caricamento