Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico / Via Irnerio

Inviato 'Striscia' rapinato in Montagnola, fermati due giovanissimi

I Carabinieri hanno arrestato nella notte altre quattro persone, nel corso di un blitz antidroga. Uno dei fermati è minorenne

I Carabinieri della Compagnia Bologna Centro hanno individuato e denunciato due gambiani di diciassette e vent’anni, senza fissa dimora e pregiudicati, perché avrebbero partecipato alla rapina in concorso ai danni della troupe di “Striscia la Notizia”, avvenuta ieri sera al Parco della Montagnola.

Proprio su impulso di quanto accaduto, una task force dell'Arma specializzati in reati di droga ha eseguito nottetempo una “bonifica” del Parco della Montagnola. L'operzione è finita con l’arresto di cinque stranieri, di età compresa tra i diciassette e i trentadue anni, disoccupati, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, e con il sequestro di 119 grammi di marijuana.

"Quello che è successo ieri sera alla troupe di Striscia la notizia è un fatto grave che condanno, confido che i responsabili vengano tutti identificati e mi congratulo per la pronta reazione dei Carabinieri che ha portato alle prime due denunce", ha detto il sindaco Virginio Merola. 

La situazione nel parco della Montagnola mi è ben nota ed è all'attenzione di tutte le istituzioni. Negli ultimi mesi grazie al lavoro di Questura, Carabinieri e Polizia Municipale, coordinati dalla Prefettura, molti sono stati gli arresti ed è aumentato il controllo. Tutto questo non basta, ne siamo consapevoli: per questo ho chiesto al Prefetto di convocare un Comitato Provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica allargato anche alle associazioni e alle realtà che nel parco lavorano".

Durante il blitz, son stati segnalati per consumo di sostanze anche un israeliano ventiseienne, un tedesco e un ecuadoregno ventitreenni e un russo ventenne, tutti domiciliati a Bologna tranne il cittadino tedesco, domiciliato a Laino Borgo (CS).

Uno degli arrestati è stato poi liberato, mentre gli altri quattro sono stati rinchiusi in camera di sicurezza, in attesa di presentarsi davanti al Giudice per l’udienza di convalida dell’arresto prevista per la mattina odierna. Proseguono le indagini per risalire agli altri membri della banda.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inviato 'Striscia' rapinato in Montagnola, fermati due giovanissimi

BolognaToday è in caricamento