menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sul lavoro a Monte San Pietro: morto un operaio

Una pesante macchina operatrice si è ribaltata lungo un dirupo. Inutili i soccorsi per un 57enne

Un operaio di 57 anni è morto sul posto di lavoro questa mattina a Monte San Pietro. Intorno alle 7:30 di stamane infatti i residenti della piccola frazione del Loghetto, una quindicina di chilometri da Bologna, sono stati svegliati dalle pale dell'elisoccorso in atterraggio sulla vicina via Landa.

I soccorsi però sono stati inutili: il 57enne, Ivano Giuliano, residente a Zola Predosa e impiegato in un cantiere stradale in via Dalle Olle per lavori di asfaltatura, è morto sul posto in seguito alle ferite riportate dopo l'incidente.

Sul posto sono accorsi anche i vigili del fuoco, infine i carabinieri e l'Ausl. In base a un primissimo riscontro, ancora al vaglio dei militari, sembra che a causa di un dislivello e ancora quando il cantiere stradale -a opera di una ditta di Ozzano- stava venendo allestito, per ragioni ancora non note, un rullo asfaltatore si sia ribaltato e abbia carambolato lungo un pendio, travolgendo l'operaio. Rilievi sono ancora in corso per stabilire l'esatta dinamica dell'accaduto.

Sgomenta la sindaca di Monte San Pietro Monica Cinti per la morte dell'operaio: "Sono addolorata per questo dramma e porgo le più sentite condoglianze alla sua famiglia e ai suoi affetti a nome di tutta la cittadinanza che rappresento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento