Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Monterenzio

Monterenzio: maxi-operazione contro la 'ndrangheta, agli arresti un 40enne

169 persone sono state arrestate alle prime ore della giornata e le operazioni hanno colpito diverse regioni italiane, tra cui anche l'Emilia-Romagna

C'è anche G.A. un 40enne bolognese residente a Monterenzio, tra i 169 arrestati della maxi-operazione condotta dai Carabinieri del Ros contro la 'ndrangheta, su impulso della Dda di Catanzaro guidata da Nicola Gratteri. 

Le persone sono state arrestate dalle prime ore della giornata e le operazioni hanno colpito diverse regioni italiane, tra cui anche l'Emilia-Romagna, ma si sono estese anche in Germania, nelle regioni dell'Assia e del Baden Wuttenberg. Gli arresti hanno interessato affiliati alla cosca Farao-Marincola, uno dei clan più influenti del territorio calabrese, con ramificazioni anche nel Nord e Centro Italia (in particolare Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Lombardia) oltre che all'estero.

Nella fase investigativa si è riscontrato come il clan avesse infiltrato il tessuto economico crotonese nel settore dei prodotti tipici, ma gli interessi spaziavano anche ai servizi funebri e dell'accoglienza migranti.

In Germania, a Stoccarda, alcuni membri dei clan imponevano l'acquisto dei prodotti alla rete di ristoratori italiani radicata nel territorio. Tutte queste attività avevano strutturato la cosca come una vera e propria holding criminale: in tutto sono state sequestrate 57 società e confiscati 50 milioni di euro.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monterenzio: maxi-operazione contro la 'ndrangheta, agli arresti un 40enne
BolognaToday è in caricamento