Vandali a Monteveglio, minori nei guai. Sindaco: 'Pagamento totale dei costi del ripristino'

Danneggiati la sala polivalente, il retro piazza e il parco pubblico

Foto FB

Atti di vandalismo che alcuni mesi fa hanno colpito la sala polivalente, il retro piazza e il parco pubblico di Monteveglio. "Dopo un lavoro di indagine svolto dalla Polizia Municipale di Valsamoggia, che ha visto diverse persone sentite come testimoni e potenziali autori, sono scattate le denunce alla Procura dei Minori per deturpamento e imbrattamento di cose altrui".

Lo riferisce in una nota il sindaco di Valsamoggia Daneiele Ruscigno: "Tra le prove acquisite anche dei video condivisi tra ragazzi e postati sui social network - cotinua Ruscigno - ora siamo in attesa dei provvedimenti giudiziari che auspico possano portare al pagamento totale dei costi del ripristino oltre all'obbligo di una qualche forma di percorso educativo attraverso lavori sociali per la comunità. Un ringraziamento doveroso al comando di Polizia Locale Valsamoggia che ha svolto le indagini e a tutti i cittadini che hanno collaborato", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento