rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Monzuno

Frana della Gardelletta di Monzuno: partono i lavori di rispristino

Non si prevedono tempi brevi: molto dovrà essere demolito e poi ricostruito

Prendono il via domani 3 novembre 2021 i lavori di ricostruzione del tratto stradale della SP325, crollato a seguito della frana che nel 2019, al km 13 della Provinciale, frazione della Gardellatta di Monzuno, si portò via tutta la carreggiata fino al fiume Setta.

Il progetto è finanziato per un totale di 4.050.000 euro, di cui tre milioni dalla Regione Emilia-Romagna e unmilione dalla ex provincia. I lavori tuttativa non saranno né semplici nè di breve durata. Una stima precedente aveva parlato di almeno due anni.

L'intervento prevede l'arretramento della sede stradale verso monte attraverso il rimodellamento della scarpata, che verrà consolidata in modo da presentare una pendenza elevata. La nicchia della frana verrà scavalcata con un viadotto a campata unica lungo 60 metri. Il ponte ad arco esistente lungo parte del tratto interessato dai lavori, verrà parzialmente demolito per permettere la realizzazione di un ulteriore ponte, sempre a campata unica, lungo 18 metri. La strada verrà dotata inoltre di un sistema di drenaggio delle acque.

“Comprendiamo il disagio con cui cittadini e imprese hanno dovuto fare i conti in questi due anni e mezzo – sottolinea il consigliere metropolitano con delega a Viabilità Marco Monesi - come abbiamo ricordato, in  occasioni simili,  per arrivare a realizzare un intervento di questa importanza sono necessari tempi lunghi".

Monzuno, crolla tratto della strada provinciale

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana della Gardelletta di Monzuno: partono i lavori di rispristino

BolognaToday è in caricamento