Morta in casa di riposo a Casalecchio: aperto fascicolo conoscitivo

I carabinieri hanno sequestrato la cartella clinica: disposta l'autopsia

E' stato aperto un fascicolo conoscitivo, senza indagati né ipotesi di reato è stato aperto in merito alla vicenda della anziana di 93 anni, morta soffocata in una casa di riposo a Casalecchio. A occuparsi del caso è la pm Mariangela Farneti. il carabinieri del nucleo investigativo hanno sequestrato la cartella clinica della signora deceduta e ulteriori particolari potranno essere chiariti con l'esito dell'autopsia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia è partita dalla figlia 50enne della signora, convinta che la causa del soffocamento sia da attribuire alla mancata applicazione della dentiera, ma su questa particolare ipotesi ora i militari, coordinati dal pubblico ministero, stanno ancora compiendo accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

  • Trasporti bus e corriere Tper: sciopero il 23 ottobre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento