rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Pieve di Cento

Morta improvvisamente, esaudito il desiderio di Loreta: i suoi organi a 8 persone

Il prelievo è stato eseguito dall'equipe medica il giorno del suo 52° compleanno

Il racconto dei figli di Loreta, la donna di 52 anni scomparsa lo scorso mese su Foggia Today è davvero commovente. Si era da poco trasferita a Pieve di Cento per lavoro ed è stata stroncata da una trombosi cerebrale, Per lei non c'è stato nulla da fare. 

I suoi organi, cuore, reni, cornee, fegato e polmoni, hanno dato una vita nuova ad altre otto persone e il prelievo è stato eseguito il giorno del suo compleanno. 

Originaria di San Giovanni Rotondo, da alcuni mesi si era trasferita per lavoro in provincia di Bologna, con la speranza di tornare quanto prima dalla sua famiglia.

Uno dei desideri della donna, deceduta pochi giorni prima d compiere 52 anni, era quello di donare gli organi, "Lei non c'è più, ma il suo dono ha ridato speranza ad altre persone e, con questo gesto, accettare la sua assenza sarà un po' più semplice", ha detto sua figlia Isa.

Leggi la storia su Foggia Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta improvvisamente, esaudito il desiderio di Loreta: i suoi organi a 8 persone

BolognaToday è in caricamento