rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Morte Kristina Gallo, chiesta conferma della condanna a 30 anni

Il cadavere fu rinvenuto dal fratello a marzo 2019. Da una prima ipotesi di morte per cause naturali, le indagini portarono alla relazione sentimentale con l’arrestato

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

La Procura generale di Bologna ha chiesto la conferma della condanna a 30 anni inflitta in primo grado, nel processo celebrato con rito abbreviato, a Giuseppe Cappello, il 45enne accusato dell'omicidio di Kristina Gallo. Lo riferisce la Dire. 

Alla richiesta avanzata dalla sostituta pg Licia Scagliarini alla Corte d'Assise d'appello, presieduta dal giudice Orazio Pescatore, si sono associate le parti civili: i familiari, assistiti dagli avvocati Francesco Cardile e Cesarina Mitaritonna, e l'associazione 'La caramella buona', rappresentata dall'avvocata Barbara Iannuccelli.

Gabriele Bordoni, che difende Cappello, ha chiesto l'assoluzione del suo assistito. La sentenza è attesa per il 29 giugno. 

Trovata morta dal fratello 

Il cadavere nudo, della ragazza fu rinvenuto dal fratello, in stato di decomposizione, il 26 marzo 2019, all’interno della propria abitazione, in Bolognina. Da una prima ipotesi di morte per cause naturali, le indagini sulla giovane, madre di una bambina, affidata al padre, che aveva lavorato presso un centro scommesse, portarono alla relazione sentimentale con l’arrestato. Quest'ultimo, negando ogni coinvolgimento, riferì allora di aver interrotto la relazione circa una settimana prima del decesso della trentenne.

Oltre 6mila audio cancellati

Oltre seimila tracce audio recuperate dal telefono di Cappello, riferite da un anno prima sino a qualche mese dopo il decesso della ragazza. In mezzo, un quadro fatto di angherie e soprusi quotidiani, secondo quanto evidenziato nell'ordinanza. I frammenti sonori -salvati da una App che registrava tutte le telefonate dell'indagato- sono stati eliminati dopo qualche mese, ma i tecnici sono riusciti lo stesso a recuperarne il contenuto, aprendo la strada a nuovi, determinanti, approfondimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Kristina Gallo, chiesta conferma della condanna a 30 anni

BolognaToday è in caricamento