Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Imola

Montecatone. Muore a 20 anni, dopo lungo travaglio ospedaliero. Indagano i Nas

Si cerca di far luce sul decesso della giovane morta ieri in un ospedale dell'imolese, dove era stata trasferita dopo un'operazione subita in Calabria. I familiari lamentano assistenza non adeguata

Muore a 20 anni, dopo un anno fatto di continui ricoveri ospedalieri, inseguito ad un'operazione cui la giovane fu sottoposta in Calabria. Per i familiari all'epoca mancò assistenza adeguata, ora i Nas cercheranno di far luce sulle cause del decesso, avvenuto ieri mattina all'ospedale di Montecatone, nell'imolese. Qui la 20enne si trovava ricoverata in condizioni gravi.

OPERATA UN ANNO FA. E' stata la stessa struttura sanitaria ad avvisare la Procura perché, dietro al decesso, potrebbe esserci un'operazione a cui la giovane si era sottoposta un anno fa in Calabria e che l'ha portata a vari ricoveri.
Il pm di turno, Francesco Caleca, attende la documentazione sanitaria, anche dall'ospedale calabrese, per disporre, eventualmente, l'autopsia.

INDAGINI. La salma è già a disposizione dell'autorità giudiziaria. Le indagini sono affidate ai Nas. La ragazza è stata trasferita a fine novembre 2010 con una tetraparesi in condizioni molto critiche dalla Calabria. Il direttore sanitario di Montecatone, Roberto Pederzini, ha spiegato che è stata fatta segnalazione alla Procura a scopo precauzionale, anche sulla base di segnalazioni e indicazioni dei familiari sull'ipotesi di assistenza non adeguata ricevuta in Calabria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montecatone. Muore a 20 anni, dopo lungo travaglio ospedaliero. Indagano i Nas
BolognaToday è in caricamento