Lutto all'Alma Mater, è scomparso a 38 anni il prof. Andrea Farioli

E' stato trovato senza vita nella sua casa di Bologna

E' stato trovato senza vita il 16 aprile nella sua casa di Bologna. Andrea farioli, ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell’Università di Bologna, e titolare dell'insegnamento di Medicina del Lavoro per il corso di Laurea in Tecniche Ortopediche, è stato stroncato da un malore a 38 anni. 

Nato il 6 Agosto 1981, ad Assisi, si è laureato nel 2008 in Medicina e Chirurgia all'Università di Bologna, dove ha continuato a studiare, specializzandosi in Medicina del Lavoro, nel 2014, e ottenendo il Dottorato di Ricerca in Scienze Mediche Generali e Scienze dei Servizi, nel 2016.

Da marzo 2018, era ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell’Università di Bologna e dall'anno accademico 2017/18, era titolare dell'insegnamento di Medicina del Lavoro per il corso di Laurea in Tecniche Ortopediche Unibo.

"Collaborava con impegno e dedizione alle attività della Medicina del Lavoro e a breve sarebbe stato avviato il processo di valutazione che lo avrebbe portato a diventare Professore associato del Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell’Alma Mater" si lehhe nella nota Unibo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Emilia-Romagna, bollettino covid 26 novembre: + 2157, 515 a Bologna. Calano i casi attivi

Torna su
BolognaToday è in caricamento