Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Canaletto

Incidente sul lavoro a Minerbio: cade dal soppalco, muore artigiano 41enne

Ha battuto violentemente la testa, ed è morto sul colpo. La vittima è un carpentiere di Castello D'Argile, lascia la moglie e due figli

Tragedia nel pomeriggio di oggi in un’abitazione di via Canaletto 23 a Minerbio, dove si stavano effettuando dei lavori di ristrutturazione. Un artigiano di 41 anni, impegnato nell'opera, è morto inseguito ad un incidente.

L'uomo, un carpentiere di Castello d’Argile, sposato con due figli, stava realizzando un soppalco in legno. Scendendo, sarebbe caduto, battendo violentemente la testa. Inutile il tentativo di rianimazione dei sanitari del 118.L'uomo sarebbe morto sul colpo.
Sul posto dell'incidente era presente un altro artigiano, che non avrebbe assistito alla scena, ma soltanto sentito un forte rumore. La dinamica del sinistro dovrà ora essere ricostruita dai tecnici della medicina del lavoro. Il Sostituto di turno della Procura della Repubblica di Bologna, Dr. Stefano Orsi, ha disposto il sequestro del luogo e la custodia della salma presso il DOS di Bologna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro a Minerbio: cade dal soppalco, muore artigiano 41enne

BolognaToday è in caricamento