Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Escursionisti trovano cadavere in Appennino: è il 58enne scomparso da Medicina

L'uomo trovato nei monti modenesi. Carabinieri e procura al lavoro per ricostruire le circostanze

E’ stato ritrovato senza vita il corpo senza vita di Boris Mastagni, il 58enne scomparso il 31 marzo scorso da Medicina. A ritrovare il corpo, sono stati degli escursionisti che stavano passeggiando su di un sentiero. La presenza di Mastagni era già stata segnalata da tempo nella provincia modenese, ma fino a ora tutte le ricerche erano state vane.

Sul posto, un tratto impervio del monte Calvanella, nella zona di Pian del Falco, è arrivato il soccorso alpino, che si è poi adoperato per recuperare il corpo e portarlo sulla prima strada carrabile nelle vicinanze.

Del ritrovamento sono stati avvertiti anche i carabinieri e la procura di Modena, che hanno avviato immediati accertamenti. Poco distante dal luogo del ritrovamento del corpo, gli investigatori hanno anche accertato il ritrovamento del ciclomotore in uso all'uomo, una Honda CS 250 di colore blu.

Dopo aver ricevuto l’autorizzazione alla rimozione da parte del Pubblico Ministero, la salma è stata recuperata con tecniche alpinistiche fino alla strada e consegnata alle pompe funebri. Sull’episodio stanno indagando i Carabinieri. Presenti al recupero anche i Vigili del Fuoco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionisti trovano cadavere in Appennino: è il 58enne scomparso da Medicina

BolognaToday è in caricamento