Cronaca Via Corticella

Corticella, investimento mortale sui binari: ritardi e treni cancellati

Tragedia in stazione: perde la vita un uomo. Nel caos la circolazione ferroviaria, convogli fino a 150 minuti di ritardo e bus sostitutivi

i rilievi dul posto

Una persona è stata investita mortalmente da un treno Frecciargento proveniente da Venezia e in transito nella stazione Bologna Corticella. Sul posto è intervenuta l’Autorità Giudiziaria, per i rilievi di rito. (IL VIDEO SUL POSTO)
Da quanto si apprende la vittima è un uomo sulla cinquantina. Si tratterebbe di un suicidio. Una persona addetta alle pulizie ha infatti raccontato di aver visto il soggetto arrivare in stazione e lanciarsi sotto il convoglio.

E' accaduto stamane, alle 10.40. A seguito dell'investimento il traffico ferroviario fra Castel Maggiore e Bologna Centrale (linea Bologna – Venezia) è stato sospeso. Lo fa sapere Trenitalia, aggiungendo che è "in corso la riprogrammazione del servizio ferroviario con cancellazioni, limitazioni e deviazioni di percorso per i treni a lunga percorrenza via Verona – Vicenza – Padova". Sono inoltre stati attivati servizi sostitutivi con autobus fra Bologna e Ferrara.

Lunghe le attese per i viaggiatori. Il tabellone della stazione centrale di Bologna, intorno alle ore 12.30, mostrava convogli in ritardo fino a 150 minuti. Nel pomeriggio, una nota di FS, ha fatto sapere che "sta tornando progressivamente alla normalità, dalle 14.55, il traffico ferroviario fra Castel Maggiore e Bologna Centrale". "Si potranno registrare ulteriori ritardi per effetto della criticità appena conclusa", avvisa Trenitalia,
Nel dettaglio, i convogli hanno subìto ritardi fino a oltre due ore di ritardi, mentre sette regionali sono stati cancellati e dieci limitati nel percorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corticella, investimento mortale sui binari: ritardi e treni cancellati

BolognaToday è in caricamento