Cronaca

Lutto in città, morto il medico fondatore di Ant Franco Pannuti

Oncologo e primario al Malpighi dal 1972 al 1997, nel 1978 fondò la non profit punto di riferimento per la cura di oltre 125mila persone

Foto Ant

Il mondo della medicina è in lutto: è morto il medico Franco Pannuti, oncologo bolognese conosciuto soprattutto come il fondatore di Ant - Associazione nazionale tumori. A darne notizia è la stessa associazione benefica che Pannuti ha contribuito a far nascere.

Pannuti, 86 anni, era stato primario della divisione di oncologia dell’ospedale Malpighi di Bologna dal 1972 al 1997. Nel 1978 Pannuti diede il via all’esperienza di ANT, realtà non profit che in quarant’anni di attività ha portato assistenza medica gratuita a oltre 125mila persone malate di tumore. Legatissimo alla sua città, il professor Pannuti è stato anche assessore alle Politiche Sociali, Volontariato e Scuola del Comune di Bologna dal giugno 1999 al giugno 2004, nella giunta Guazzaloca.

Note di cordoglio e ricordo arrivano dal Comune di Bologna: "Tutti sanno cosa Pannuti ha fatto per aiutare le persone malate di tumore. E tutti hanno potuto apprezzare la sua umanità, la sua tenacia nel combattere la sofferenza e le sue capacità di amministratore nell'esperienza di assessore alle Politiche Sociali nella giunta Guazzaloca. Alla moglie Paola, ai figli Raffaella, Francesca, Francesco e a tutti i familiari, il mio più sincero cordoglio e quello di tutta la città di Bologna".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto in città, morto il medico fondatore di Ant Franco Pannuti

BolognaToday è in caricamento