Cronaca

Morto Simoncelli. Doveva essere al Motor Show con Honda

Marco Simoncelli è deceduto a seguito di un terribile incidente avvenuto durante il GP della Malesia sul circuito di Sepang. Scivolato e investito da Colin Edward

Il dramma di Marco Simoncelli al GP di Malesia. Il pilota italiano Honda è caduto ed stato poi inevitabilmente investito da Colin Edwards e da Valentino Rossi, che invece non è caduto. Nel fortissimo impatto Simoncelli ha perso il casco ed è rimasto a terra immobile riverso in pista. Portato al centro medico (VIDEO soccorsi) della pista ma già in arresto cardiocircolatorio, e ha un vistoso segno di una ruota sul collo. Disperazione di familiari e fidanzata alla notizia della morte attorno alle 11 di questa mattina.

LA DINAMICA DELL’INCIDENTE. Non è ancora ben chiara la dinamica dell'incidente: dalle immagini si vede Simoncelli tagliare una curva in modo innaturale, probabilmente dopo aver perso aderenza. Cadendo il pilota italiano ha perso il casco, mentre due moto che lo seguivano gli sono passate sopra. Una era quella di Edwards, l'altra quella di Rossi, che ora ai box è molto scosso.

La caduta di Simoncelli: la drammatica fotosequenza

AL MOTOR SHOW. Honda Automobili Italia aveva annunciato solo qualche giorno fa la sua partnership con il pilota Marco Simoncelli, testimonial e ambasciatore della casa giapponese e la sua partecipazione al Motor Show di Bologna.

IL TEST DRIVE CON SIMONCELLI. La nota sulla possibilità di conoscere Marco Simoncelli e guidare con lui diceva: “Saranno infatti estratti a sorte cinque fortunati che mette in palio due biglietti per il Motor Show il 2 dicembre ed effettuare un test drive con il campione Marco Simoncelli”. Ma purtroppo Simoncelli non sarà al Motor Show  a causa della terribile tragedia accaduta solo pochi minuti fa in Malesia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Simoncelli. Doveva essere al Motor Show con Honda
BolognaToday è in caricamento