rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Zola Predosa

Zola Predosa, batte la testa mentre spurga il tombino: così è morto un 82enne

Dalla prime ricostruzioni dei carabinieri, l'uomo sarebbe caduto accidentalmente dentro il 'pozzo nero' che stava pulendo, forse dopo avere perso l'equilibrio o in seguito a un malore. Si indaga

Tragedia a Zola Predosa, dove un uomo di 82 anni è morto battendo la testa, dopo essere finito dentro un tombino che stava cercando di 'spurgare'. Il drammatico incidente è avvenuto questa mattina, verso le 9, nel cortile dell'abitazione dell'uomo.

Dalla prime ricostruzioni dei carabinieri, intervenuti per un sopralluogo dopo che i medici del 118 hanno constatato il decesso, l'uomo sarebbe caduto accidentalmente dentro il 'pozzo nero' che stava pulendo, forse dopo avere perso l'equilibrio o in seguito a un malore.

Il Pm di turno ha disposto di trattare il decesso in via amministrativa, senza disporre ulteriori indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zola Predosa, batte la testa mentre spurga il tombino: così è morto un 82enne

BolognaToday è in caricamento