Mense scolastiche, ancora 'corpi estranei': a Rastignano la mosca cotta nel panino

Dopo la cimice negli spinaci, l'insetto nel pane. Camst, che fornisce i pasti alla scuolafa sapere di aver inviato "formale contestazione al fornitore, trattandosi di un panino che viene consegnato imbustato"

Una mosca 'fossilizzata' nel panino. Lo ha trovato un'alunna della scuola primaria di Rastignano. L'allarme è stato lanciato lunedì e la 'Commissione mensa scolastica di Pianoro' ha imemdiatamente chiesto chiarimenti al Comune che si è attivato convocando per questa mattina un incontro urgente. 

Nei giorni scorsi, infatti, nella scuola primari Sabbi di Pianoro era stata trovata una cimice in un piatto di spinaci. Non è quandi la prima volta che agli alunni vengono serviti piatti con 'corpi estranei'. 

Sull'ultimo episodio, la Camst, che fornisce i pasti alla scuola, attraverso una nota "scusandosi per l’accaduto" comunica di aver "immediatamente attivato i controlli e inviato formale contestazione al fornitore, trattandosi di un panino che viene consegnato imbustato in porzione singola la cui confezione ne consente da un lato la corretta conservazione ma dall'altro ne limita la possibilità di controllo visivo. Ha richiesto un’analisi sulle cause della non conformità e di conoscere le azioni correttive intraprese al fine di evitare il ripetersi della non conformità". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In pratica la contaminazione sarebbe partita dallo stabilimento di produzione del pane, per stessa ammissione del fornitore, il quale ha chiarito che "che tenuto conto degli interventi e relativi controlli effettuati recentemente, la presenza dell’insetto può ritenersi casuale e collegata al precoce cambiamento climatico, ed ha quindi richiesto un intervento urgente supplementare che sarà effettuato in settimana. Camst provvederà a verificare l’attuazione e l’adeguatezza degli interventi supplementari programmati dal fornitore. Inoltre in data odierna l'Asl a seguito di una visita ispettiva ha rilasciato un verbale in cui conferma  che Camst ha rispettato le procedure di non conformità  e che ha attivato una disinfestazione precauzionale nelle cucine in cui si preparano i pasti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

Torna su
BolognaToday è in caricamento