menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Motorshow 2017, anche la Polizia Stradale all'expo dei motori

Nell'area espositiva del padiglione 16 esposti veicoli e attrezzature della Polstrada tra cui, regina incontrastata, la Lamborghini Huracan. A disposizione del pubblico anche la simulazione di una guida in stato di ebbrezza

C'è anche la Polizia Stradale tra i protagonisti del Motorshow 2017. Per tutta la durata del festival, uno stand della Polstrada prenderà dimora all'interno del padiglione 16 della Fiera, con immagini di repertorio proiettate per celebrare il 70esimo anniversario del corpo.

Nell'area espositiva sarà possibile osservare veicoli e attrezzature abitualmente in uso alla Polizia Stradale tra cui, regina incontrastata, la Lamborghini Huracan con la nuova livrea ed allestimenti interni per le esigenze operative. L'erede della Gallardo, dotata di defibrillatore e di frigo per il trasporto d'organi, plasma e farmaci, supporterà il lavoro della Specialità nei casi di massima emergenza.

In esposizione anche una BMW 1200 RT, una MV Agusta Rivale 800, una mini-moto della Polizia di Stato, in uso alle Fiamme Oro di Milano ed un motociclo Harley Davidson lasciato dagli alleati americani alla fine della 2A guerra mondiale e utilizzato dalla neonata Polizia Stradale per svolgere i primi servizi di vigilanza stradale.

Simulatore di ubriachezza. Sarà possibile inoltre sperimentare una simulazione di guida sotto effetto virtuale di alcool, per sensibilizzare gli utenti dei possibili rischi quando si guida sotto effetto dell'alcool. Con l'aiuto di un paio di occhiali distorcenti, chi vorrà potrà sottoporsi al test: l'obiettivo è rendere consapevole il cittadino dell'estrema difficoltà di concludere, senza "incidenti", il tracciato del tappeto qualora si guidi dopo aver superato i limiti consentiti dalla legge o essendo affaticati. Un simulatore di guida completerà le dotazioni didattiche a disposizione del pubblico; il software simula situazioni di pericolo in cui può trovarsi coinvolto un motociclista e invita quindi il visitatore a sviluppare comportamenti adeguati e sicuri per evitare ogni rischio.

Uno spazio particolare sarà dedicato poi alla guida in inverno, considerato che dal 15 novembre al 15 aprile, in quasi tutta Italia, sono vigenti le ordinanze di obbligo di circolazione con idoneo equipaggiamento. La Polizia Stradale insieme ad Assogomma e Federpneus, per richiamare l'attenzione degli utenti sul tema, illustrerà la campagna "Inverno in sicurezza" con suggerimenti e consigli utili anche per il pubblico del Motor Show.

Infine, nelle giornate festive, in un corner dedicato sarà presente anche ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo), in collaborazione con Automobili Lamborghini, mentre nelle giornate feriali AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue) e A.V.D.S. proseguiranno l'opera di sensibilizzazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento