Mulino Parisio, domani al via demolizione della storica ciminiera

L'assessore Malagoli fa il punto della situazione sull'edificio tanto caro ai bolognesi: pare impossibile preservare questo vessillo culturale cittadino, già da domani la proprietà potrebbe iniziare lavori di abbattimento

Il Terremoto virulento e ininterrotto che si abbatte sull'Emilia ci porta via un altro pezzo di storia. Un vessillo della cultura e memoria bolognese. La storica ciminiera del Mulino Parisio. Dopo la dichiarazione di stato di pericolosità della struttura- a seguito delle recenti scosse - e l'ordine di evacuazione degli edifici circostanti, al via con tutta probabilità da domani - 9 giugno - le operazione di demolizione. Preservare un simbolo del nostro patrimonio culturale pare dunque essere impossibile e incompatibile con e le misure di sicurezza. Nel frattempo via Toscana continua ad essere interdetta al traffico, con conseguente congestione del traffico in zona Murri.

A fare il punto della situazione sull'edificio tanto caro ai bolognesi è l'assessore ai Lavori pubblici Riccardo Malagoli, in risposta alle domande di chiarezza rivolte dai consiglieri durante la seduta odierna di Question Time. "L’immobile  è  di  proprietà  privata e non è sottoposto a vincoli da parte della  Soprintendenza;  è,  invece,  classificato  di interesse documentale dalla strumentazione urbanistica del Comune di Bologna. La demolizione, per motivi  di  sicurezza,  può  essere  effettuata  ai sensi dell’art. 97  del vigente  RUE" - chiarifica innanzitutto Malagoli.

"La proprietà - aggiunge - sta monitorando da tempo l’evoluzione del quadro lesivo che da anni  caratterizza  l’opera.  In  seguito  agli  eventi  sismici recenti, i tecnici  della proprietà, in data 6 giugno hanno constatato un aggravamento della    situazione   statica   del   manufatto  tale   da   consigliarne l’abbattimento”.  
"La ciminiera - ha quindi chiosato l'assessore - essendo  dunque edificio di interesse documentale, potrà essere  oggetto  degli  interventi  ammessi  dal  RUE per tale tipologia di immobile. Domani  la proprietà dovrebbe cominciare i lavori di demolizione della ciminiera".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • Via de Carolis: esalazioni sulle scale, palazzina evacuata e dieci intossicati

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento