rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Annullò multe: condannato ispettore della polizia stradale

'Pizzicato' dovrà ora rispondere di falso e tentato abuso d'ufficio il responsabile dell'ufficio verbali. Per lui una condanna a 11 mesi

Ha cancellato delle multe, 'pizzicato' dovrà ora rispondere di falso e tentato abuso d'ufficio un ispettore della polizia stradale, responsabile dell'ufficio verbali. Per lui una condanna a 11 mesi: questo lo scotto amaro da pagare per aver annullato un verbale da 148 euro.

Con la stessa sentenza assolto con il 530 secondo comma, cioé la vecchia insufficienza di prove, un medico della polizia. In una tranche separata era già stato prosciolto Vincenzo Diaferia, ex comandante della Polstrada di Bologna.

Al centro della vicenda c'era un'invalidazione della procedura di notifica con l'inserimento di dati falsi nel sistema informatico di gestione automatica dei verbali di contravvenzione. In questo modo si sarebbe arrivati ai 150 giorni entro i quali deve essere fatta la notifica della multa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annullò multe: condannato ispettore della polizia stradale

BolognaToday è in caricamento