Conducente al telefono e autobus senza revisione: fermato dalla Polizia Locale

Si recava a recuperare degli scolari in gita scolastica. 34 verbali in un giorno per guida facendo uso del telefono cellulare

Foto PL Reno Galliera

34 verbali per guida facendo uso del telefono cellulare. Lo riferisce il Comandante Polizia Locale Reno Galliera Massimiliano Galloni. Commenta così il primo "telefonino day" della Polizia Locale Reno Galliera.

Il caso più grave quello dell'autista di un autobus che si recava a recuperare degli scolari in gita scolastica. Fermato perché stava telefonando alla guida, dal controllo del veicolo è emerso che questo risultava non avere superato la visita di revisione periodica per alcune irregolarità tecniche non ancora sistemate ed era pertanto in attesa di ripetere la revisione. 600 euro la sanzione complessiva applicata e all'autobus è stato imposto il fermo dagli agenti. L'azienda si è poi impegnata a far recuperare i ragazzi della scuola con altro autobus.

Incidenti e morti sulle strade: autisti spesso distratti da smartphone e iPad

Nella giornata di venerdì 31 maggio, dalle 7,00 a mezzanotte, tutte le pattuglie del Comando, non occupate nella gestione di emergenze, sono state impegnate a perseguire lungo le strade degli otto comuni dell'Unione la guida facendo uso del cellulare, comportamento molto pericoloso per la sicurezza di tutti.

Il numero delle sanzioni "è da ritenersi indubbiamente rilevante e che conferma purtroppo come questa violazione sia molto frequente" continua il Comandante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

Torna su
BolognaToday è in caricamento