Aperti dopo le 21 nonostante l'ordinanza: multati e chiusi sette alimentari in centro

La Polizia Locale ha sequestrato anche decine di birre abusive in piazza San Francesco

foto archivio

Multa e chiusura di due giorni per sette negozi di vicinato che non rispettavano l'ordinanza di chiusura alle 21. È il bilancio dei primi controlli della Polizia Locale dopo l'entrata in vigore dell'ordinanza che da giovedì impone la chiusura anticipata per i piccoli alimentari del centro storico e, dallo stesso orario, il divieto di asporto per i laboratori artigianali alimentari.

"Nella prima serata di ordinanza sul divieto di asporto – scrive l'assessore alla Sicurezza e al Commericio, Alberto Aitini – dai controlli è emerso che la maggior parte degli esercenti ha rispettato le regole, cosa di cui ero sicuro e di cui sono molto contento. La Polizia Locale ha però sanzionato e chiuso per due giorni 7 negozi di vicinato che non rispettavano l’ordinanza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno inoltre sequestrato decine di birre vendute abusivamente in piazza San Francesco. "Grazie ai nostri agenti per il lavoro che stanno facendo anche in questo difficile periodo – conclude Aitini – credo che la strada sia quella giusta: vivere la città rispettando le regole, evitando gli assembramenti e mantenendo il distanziamento interpersonale. Ci sono purtroppo ancora situazioni di criticità in alcune zone della città ma ripartire in sicurezza ed essere responsabili è l’unico modo per andare avanti".

Leggi anche:

Covid, spostamenti tra regioni dal 3 giugno, il ministro: "Non ci sono ragioni per il rinvio"

Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

Turismo, più treni per la Riviera e rimborso spese per chi soggiorna in albergo

Test sierologici, la Regione ora li fa a taxisti, sacerdoti, donatori di sangue, farmacisti

Coronavirus, dalla Regione bonus affitto per famiglie e persone in difficoltà

Fase 2, nuova ordinanza sull'asporto in centro: Merola chiude alimentari alle 21

Fase 2, dehors temporanei e gratuiti: orari, zone e criteri. Tutte le novità

Coronavirus, anche la Regione apre alle cure al plasma


Scuola, protesta sul Crescentone: "Bambini dimenticati, riaprire in sicurezza" | VIDEO

Spostamenti tra regioni e l'indice Rt: la situazione in Emilia Romagna e nel resto d’Italia

Coronavirus, come è cambiata la nostra vita quotidiana: partecipa al sondaggio


Test sierologico: come funziona, dalla prenotazione all'esito | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna 1 agosto: 10.400 tamponi e 56 nuovi casi

  • Coronavirus, bollettino 6 agosto Emilia-Romagna: +58 casi, nessun decesso. Il numero resta a 4.291

  • Post emergenza Covid, come cambiano nidi e materne: le linee guida

  • Lutto in Unibo, morto il prof Luigi Montuschi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento