menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La mummia Usai al S.Orsola per una tac: è davvero il figlio di Nekhet?

Domani l'esame verrà effettuato dalla professoressa Rita Golfieri, direttore dell’Unità operativa di Radiologia del Policlinico

Domani verrà effettuata presso il Policlinico di Sant’Orsola una TAC alla mummia di Usai, conservata al museo Archeologico di Bologna e oggetto nelle scorse settimane di importanti lavori di restauro. L’esame permetterà di scoprire innanzitutto il sesso della mummia per capire se può essere davvero di Usai, figlio di Nekhet (XXVI Dinastia, 664-525 a.C.), ed altri particolari interessanti. 

L’esame sarà effettuato dalla professoressa Rita Golfieri, direttore dell’Unità operativa di Radiologia del Policlinico, mentre per soprintendere all’operazione sarà presente Daniela Picchi, responsabile della sezione egiziana dell'Archeologico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento