Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via del Museo

Monterenzio: a fuoco il museo Fantini, la più completa raccolta di reperti celtici della regione

Il museo era fortunatamente chiuso: la presenza della Curatrice e di un restauratore ha sventato la tragedia. Tanta paura per il personale che si trovava all'interno della struttura

Foto Facebook

Un incendio che sarebbe potuto sfociare in tragedia: ieri pomeriggio, fortunatamente in un giorno di chiusura, un corto circuito ha fatto divampare l'incendio del Museo Civico Archeologico Luigi Fantini di Monterenzio. La presenza della Curatrice e di un restauratore ha limitato i danni, che comunque non sono trascurabili: un stanza al primo piano è completamente distrutta.

Inaugurato nella sua nuova sede a luglio del 2000, conserva la più completa raccolta di materiali celtici della regione e una delle più importanti in Italia ed è meta di molte scolaresche: "I reperti sono salvi e non vi è stato nessun danno alle persone - confermano dal museo a Bologna Today - era chiuso, ma noi eravamo dentro a lavorare, tanta paura". 

Ora sono in corso le perizie, soprattutto del soffitto della stanza in cui è divampato l'incendio: alcune documentazioni cartacee sono andate perdute, ma, da quanto si apprende, i Vigili del Fuoco intervenuti hanno cercato di utilizzare al minimo l'acqua per lo spegnimento. Museo chiuso fino a data da destinarsi: "Speriamo di riaprire presto"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monterenzio: a fuoco il museo Fantini, la più completa raccolta di reperti celtici della regione

BolognaToday è in caricamento