Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Centro Storico / Via Don Giovanni Minzoni

Terremoto, nuovi danni a galla: Museo Morandi trasferito

Inseguito ai recenti sismi in Emilia infiltrazioni di acqua sono state riscontrate nelle sale di Palazzo D'Accursio che ospitano la collezione d'arte: le opere traslocano al Mambo

A 4 mesi dal terremoto che ha sconvolto l'Emilia la conta dei danni continua ad allungarsi. Ingenti anche le perdite e i disagi non solo per gli edifici privati, ma anche per il patrimonio artistico locale.

Coinvolto anche Palazzo d'Accursio, sede del comune di Bologna, che dopo aver subito qualche piccola lesione inseguito alle scosse più potenti, pare abbia riportato anche infiltrazioni d'acqua, che hanno comportato danni ai muri e messo a in pericolo la tutela delle opere d'arte lì conservate. A rischio la collezione del Museo Morandi, che per questo motivo si è ritenuto opportuno trasferire temporaneamente.

Terremoto, il Comune di Bologna evacuato

Dipinti, opere grafiche e patrimonio librario saranno traslocate al MAMbo (Museo si arte moderna ) di via don Minzoni, dove saranno riorganizzate in un nuovo allestimento che verrà aperto al pubblico il 18 novembre. Nella sua attuale sede a Palazzo D'Accursio, il Museo Morandi resterà visitabile fino a domenica 28 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, nuovi danni a galla: Museo Morandi trasferito
BolognaToday è in caricamento