Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Alfredo Testoni

Lasagne e ragù mal conservati: Nas stacca maxi-multa a noto ristorante del centro storico

Gli alimenti artigianali non erano scaduti ma conservati senza corretta etichettatura e amassati l'uno sull'altro. Sigilli anche a ravioli, gnocchi e crostate

Circa 200 kg di alimenti artigianali tra ragu, lasagne, ravioli, gnocchi e crostate, sono stati sequestrati dai Nas di Bologna, alla fine di una ispezione in un noto ristorante del centro storico, nella zona tra piazza Malpighi e via Ugo Bassi. La merce, per un valore di circa 5mila euro, non risultava né scaduta né adulterata, ma non conservata nel modo previsto dalla normativa.

Ragu e lasagne erano conservati ammassati le une sugli altri in frigo a pozzetto, il tutto senza nessuna marcatura di riferimento né di provenienza. Al termine dell'accertamento è stato elevato un verbale da 5600 euro, a carico del titolare, un cittadino russo di 35 anni. La violazione è addebitata per omissione di applicazione di procedure di autocontrollo, rintracciabilità del prodotto e indicazione obbligatoria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lasagne e ragù mal conservati: Nas stacca maxi-multa a noto ristorante del centro storico

BolognaToday è in caricamento