menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La magia del Natale accende Bologna: girandola di eventi e iniziative per spingere il turismo

Il capoluogo emiliano si prepara alle festività con mercatini tipici, eventi gourmet e numerosi altri appuntamenti. Presentata la Bologna Welcome card rivolta ai turisti: con sconti e ingressi gratis

Bologna è una città dalla storia antica e affascinante, che riesce ad incantare turisti da tutto il mondo. Ma il capoluogo emiliano diventa ancor più speciale quando le vie della città e i suoi portici si animano grazie alla vivace energia natalizia: col suo tripudio di luci che accendono vetrine e bancarelle, addobbi colorati che decorano a festa ogni angolo e profumi degli stand gastronomici da far venire l’acquolina in bocca, il Natale a Bologna è un periodo magico e imperdibile. Numerosissimi sono gli appuntamenti ed eventi pre-natalizi nelle piazze e sotto ai portici bolognesi, che vi permetteranno di vivere appieno l’incanto di questa città e delle sue tradizioni più tipiche.

Per non arrivare impreparati al Natale e iniziare già ad immergersi nello spirito festivo, dal 17 novembre al 26 dicembre ha aperto le danze la tradizionale Antica Fiera di Santa Lucia, il più antico mercatino natalizio dell’Emilia Romagna risalente al XVI secolo, che puntualmente torna a movimentare il portico monumentale della Chiesa dei Servi in Strada Maggiore: tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 20.00, turisti e locali allo stesso modo avranno l’occasione di curiosare tra una miriade di bancarelle, in cerca del regalo perfetto per i propri amici o per se stessi, tra varipinti addobbi, statuette artigianali del presepe, candele e molto altro

A buon merito nota come “La Grassa”, Bologna ha riproposto la sua ricca scena gastronomica in un evento unico dal sapore inconfondibile: Taste of Christmas (25-27 novembre), ultima tappa del famoso festival internazionale della cucina d’autore. In questa full immersion gastronomica pre-natalizia, il duecentesco Palazzo Re Enzo è stato invaso dai sapori e dai profumi dei piatti di grandi chef,.

Sempre Palazzo Re Enzo diventerà nei prossimi giorni palcoscenico di un altro imperdibile appuntamento natalizio bolognese: l’undicesima edizione di Regali a Palazzo ). In questa antica cornice signorile, dove venne tenuto prigioniero Re Enzo di Sardegna a metà del XIII secolo, si possono trovare creazioni di svariati settori, dall’artigianato artistico all’enogastronomia, passando per la moda, l’oreficeria e l’editoria. Grazie a eventi cuturali, spettacoli per i più piccoli, visite guidate e degustazioni tipiche, la manifestazione si propone come evento poliedrico per ogni età, per passare una giornata all’insegna della cultura e acquistare prodotti di qualità.

Ma le feste a Bologna continuano anche dopo Natale: per iniziare il 2017 con il ritmo giusto, venerdì 1 gennaio alle ore 18.00 all’Auditorium Manzoni la Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna rivisita i grandi capolavori dedicati al repertorio del Valzer. L’anno nuovo viene accolto con gioia sulle note delle composizioni di ?ajkovskij, Shostakovich, Verdi-Rota, Strauss, Sibelius e Khachaturian, che con la loro vivacità vi faranno venire proprio voglia di mettervi a ballare. L’orchestra sarà diretta da Hirofumi Yoshida, che farà eseguire anche il "Waltz" del compositore giapponese di musica contemporanea Toru Takemitsu, in occasione del 150° anniversario del rapporto diplomatico tra Italia e Giappone.  

Data la profusione di eventi ed iniziative in città, Bologna Welcome ha lanciato una card 72 ore per turisti e per chiunque voglia  immergersi a pieno nell’atmosfera festiva andando alla scoperta di ciò che questo affascinante centro ha da offrire. La card, disponibile al costo di 30 Euro, include l’ingresso gratuito nei musei delle collezioni permanenti, una visita guidata di 2 ore del centro storico, il tour di Blogna in Open Bus e la salita alla Torre degli Asinelli per ammirare la città dall’alto, oltre a un’utile mappa della città. Inoltre, sono previste numerose scontistiche su mostre ed eventi, offerte su attrazioni, ristoranti e negozi e il 50% di sconto su un accesso giornaliero per persona alla aree termali di Terme Felsinee, Terme San Petronio, Terme San Luca. Un’idea in più per visitare Bologna, approfitanndo del ponte dell’8 Dicembre o dei giorni di festa a cavallo tra Natale e l’Epifania. La card è in vendita presso i punti  Bologna Welcome di Piazza Maggiore e dell'area arrivi dell’Aeroporto Internazionale G. Marconi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento