Cronaca Centro Storico / Via Rizzoli

Bologna si accende per il Natale: luminarie più 'strong' e grande novità per le Due Torri

Addio luci tradizionali, il simbolo della città al centro di un progetto di illuminazione monumentale permanente, si attende il via libera della Soprintendenza. Novità anche per quanto riguarda le luminarie nel centro storico

I primi mercatini di Natale, le vetrine a tema, il grande albero in via di allestimento in piazza Nettuno. C'è già aria di Festa in città. E c'è attesa per l'accensione delle luminarie nel centro cittadino (Dal 27 novembre) che  quest'anno vedrà alcune novità.
Prima fra tutte, quella che riguarda le Due Torri, che non verranno ''accese'' con la tradizionale illuminazione a cascata insieme a tutte le altre, ma saranno al centro di un progetto di illuminazione monumentale permanente, che farà risplendere le torri simbolo della città per sempre e non solo in occasione delle festività natalizie. Come ha spiegato ieri in conferenza stampa l'assessore al Turismo Matteo Lepore, il progetto è attualmente al vaglio della Soprintendenza e in caso di via libera, le Due Torri mostreranno il loro vestito nuovo a partire da dicembre, o al massimo da gennaio. I dettagli tecnici del progetto verranno resi noti più avanti, ma Lepore ha spiegato come il Comune si occuperà del pagamento del'illuminazione delle Torri, mentre l'installazione (con un prezzo di circa 100.000 euro) verrà realizzata da Ascom, insieme a sponsor privati. "Le Due Torri saranno illuminate come la facciata di S.Stefano- spiega Lepore- e una particolare luce sulla cima delle torri le renderà visibili anche da fuori città. È un progetto legato anche alla valorizzazione della zona ''T'', in particolare di Strada Maggiore, che con la pedonalizzazione offrirà un nuovo, bellissimo scorcio per i passanti. Ora chi passeggia per Strada Maggiore verso le Due Torri di notte non può vederle perchè sono completamente al buio".

Novità anche per quanto riguarda le illuminazioni "tradizionali". Per quest'anno è prevista una ''versione'' piu' forte e più estesa, che coinvolgerà numerose vie e piazze del centro storico, da S.Stefano a piazza Galvani, da piazza Minghetti a piazza Celestini. Illuminazione che, come detto, farà da cornice ai numerosi eventi previsti dal cartellone ''Bo On'' (ecco il programma degli eventi per le festività, che culminerà con la festa in piazza la notte di Capodanno).


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna si accende per il Natale: luminarie più 'strong' e grande novità per le Due Torri

BolognaToday è in caricamento