Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Navile / Via Aposazza

Cambio della guardia ai vertici dei vigili del fuoco: entra la nuova comandante Natalia Restuccia

L'avvicendamento in prefettura con l'uscente Michele De Vincentis

Cambio della guardia ai vertici dei vigili del fuoco di Bologna. Al posto dell'uscente Michele De Vincentis si è insediata la 60enne Natalia Restuccia, nel 2005 -si legge in una nota- "prima donna dirigente del corpo nazionale dei vigili del fuoco".

La nuova comandante è operativa nel comando provinciale dalle 10 di questa mattina. Prima di approdare a Bologna, Restuccia "è stata Comandante provinciale ad Arezzo fino al 2008", per poi diventare "dirigente dell'Area controllo del rischio nucleare e dosimetria alla Direzione centrale per l'emergenza e il soccorso tecnico del Dipartimento dei Vigili del fuoco".

Nello stesso periodo "ha ricoperto anche l'incarico di dirigente reggente dell'Ufficio del responsabile del collegamento con i Settori Vf e del Riordino negli uffici di diretta collaborazione con il capo dipartimento dei Vigili del fuoco del Soccorso pubblico e della Difesa civile".

Da settembre 2009 fino a fine 2013 è stata comandante provinciale a Gorizia, per poi assumere lo stesso incarico a Modena da gennaio 2014 a settembre 2015 e "rivestire l'incarico di dirigente referente del Soccorso pubblico e della Colonna mobile regionale alla Direzione regionale dei Vigili del fuoco del Soccorso pubblico e della Difesa civile dell'Emilia-Romagna". Infine, la neo comandante dei pompieri bolognesi è stata comandante provinciale a Trieste dal 15 settembre 2016 al 26 maggio 2019, e a Brescia dal 27 maggio 2019 al 4 marzo 2020.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio della guardia ai vertici dei vigili del fuoco: entra la nuova comandante Natalia Restuccia

BolognaToday è in caricamento