Cagnolino legato nel terrazzo al sole, salvato da vigili e pompieri

Il proprietario, assente al momento dell'intervento, è stato sanzionato: il cucciolo lasciato legato e al sole

Chiuso al caldo in un piccolo terrazzo, legato a un corto guinzaglio, senz’acqua: un cagnolino è stato trovato così dagli agenti del reparto Navile della Polizia Municipale, chiamati da alcuni condomini che sentivano il cucciolo lamentarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti sono intervenuti insieme ai Vigili del Fuoco e hanno liberato l’animale: lo hanno accuratamente lavato e fatto visitare immediatamente da un veterinario chiamato sul posto. Il cucciolo era per fortuna festoso e in buone condizioni di salute, ma senza il microchip che invece è obbligatorio. A carico del padrone del cane, assente al momento dell’intervento, sono scattati verbali per la mancata registrazione all'anagrafe canina e per le cattive condizioni igieniche in cui il cucciolo era tenuto.

Cucciolo lasciato al sole in terrazzo: tratto in salvo - VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento