menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Navile, Carabiniere investito durante un servizio anti-droga: due arresti e una denuncia

Il "cliente" è salito a bordo di una Renault Clio ed è fuggito, investendo un Carabiniere che gli aveva intimato l'alt

Carabiniere investito durante un’operazione antidroga. E' nella serata di ieri, 14 gennaio, durante un servizio di contrasto allo spaccio tra Bologna e la Provincia.

I militari del Nucleo Operativo Radiomobile di San Giovanni in Persiceto, unitamente alla Polizia Locale, nel quartiere Navile sono intervenuti quando hanno visto un uomo che stava acquistando la droga dai due spacciatori. Il "cliente", temendo di essere identificato, è salito a bordo di una Renault Clio ed è fuggito, investendo un Carabiniere che gli aveva intimato di fermarsi.

Un chilo di droghe in casa, come nascondiglio anche la camera del nonno

Soccorso dai sanitari del 118, il militare ha riportato un trauma al polso destro. I due pusher, cittadini marocchini di 27 e 30 anni, senza fissa dimora, sono finiti in manette per spaccio di sostanze stupefacenti, mentre il cliente in fuga, un italiano di 49 anni, noto utilizzatore di cocaina, è stato rintracciato, grazie alla targa dell’auto, intestata alla sorella, e denunciato per resistenza a un pubblico ufficiale.

I militari hanno proceduto al sequestro di alcuni grammi di droga (hashish e cocaina). Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, i due spacciatori, sono stati trattenuti in camera di sicurezza, in attesa di comparire davanti all’Autorità giudiziaria per l’udienza di convalida dell’arresto.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento