Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Via Ferrarese

Navile, già i primi provvedimenti anti-degrado. Cittadini soddisfatti

Bologna Today, dopo essere stata alla riunione dei comitati, continua a seguire le vicende del quartiere Navile. Intervista a Gianni Zuppiroli sugli effetti della petizione: "Già dei risultati"

Bologna Today torna al quartiere Navile per monitorare il "giorno dopo" la petizione presentata in Comune dai Comitati cittadini. Per sapere se è cambiato qualcosa abbiamo intervistato Gianni Zuppiroli, il segretario del Comitato Cittadini Navile.

Degrado quartiere Navile

Cosa è cambiato da quando avete presentato la petizione anti-degrado solo pochi giorni fa?

Tantissime cose: nel quartiere si sono presentati vigili con cani da individuazione e hanno perlustrato da Piazza dell’Unità fino a tutta via Ferrarese. Sono state fermate ben 32 persone. Abbiamo notato la presenza di auto della polizia e dei Vigili Urbani.

Quali gli illeciti individuati e gli interventi effettuati?

Hanno fatto dei controlli al bar cinese di via Ferrarese, frequentato anche da protettori rumeni, fermato delinquenti nei pressi dei Giardini Guido Rossa e, sempre per merito della nostra petizone, i Nas dei Carabinieri hanno sospeso le licenze a 2 alimentari cinesi e all’emporio di via Lombardi, quello che è subentrato a Lo Sterlino, che vendeva materiali non a norma e contraffatti. Anche un minimarket in via Ferrarese è stato chiuso e sospesa la licenza del titolare: loro però lavorano  lo stesso con le serrande abbassate.

Siete soddisfatti?

C’è molta soddisfazione da parte del comitato e anche da parte dei cittadini, ma speriamo che ci sia continuità negli interventi e che magari ne vengano fatti anche “a sorpresa”, per stanare le altre attività illecite.

Di quali altre attività illecite siete testimoni?

A parte le cose già segnalate, come l’ambiguità dei centri massaggi asiatici e il bivacco dei nomadi, ho saputo da un’indiscrezione che sono tantissime le cantine di via Barbieri affittate ad uso abitativo a gruppi di magrebini…ma chissà quanti casi analoghi esistono in tutta Bologna.

Come prosegue la protesta per la multa di oltre 9 mila euro che avete avuto per affissione abusiva di volantini?

Personalmente ho presentato 4 raccomandate di interpellanza e ho fatto delle segnalazioni ai vigili del quartiere con almeno 200 fotografie che documentano altri casi di affissioni abusive: tantissime quelle dei centri sociali, ma anche delle palestre pubbliche. E a noi che siamo un’associazione no-profit che si occupa del miglioramento del quartiere danno persino la multa.

I prossimi appuntamenti?

Posticipato a Giovedì 6 ottobre il Consiglio di Quartiere, che non ha avuto luogo ieri sera. Lunedì 9 ottobre alle ore 10 presso gli uffici del quartiere di via Saliceto riunione per la sicurezza, alla quale saranno presenti i comitati, comandanti dei Vigili Urbani, Polizia di Sato e Carabinieri. Mercoledì 5 alle ore 9 in Sala Imbeni, Palazzo d'Accursio, Zuppiroli come comitato Cittadini Navile è stato invitato alla commissione per modificare al situazione dei nomadi nel quartiere. (campi, bivacchi ecc). Martedi 11 alle ore 20 nella Sala Cinema del Sacro Cuore riunione generale di tutti i cittadini per valutare le misure da mettere in atto.

 

DEGRADO CITTADINO:

SAN VITALE, "Alla frutta"
SAN DONATO, Tra degrado e intolleranza
CENTRO "Piscio, vomito,siringhe ovunque"
PARCHI PUBBLICI VIVIBILI? Interviste agli habituè dei Giardini Margherita

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navile, già i primi provvedimenti anti-degrado. Cittadini soddisfatti
BolognaToday è in caricamento