rotate-mobile
Cronaca

Neonato muore al Maggiore: la Procura apre un'inchiesta per omicidio colposo

I genitori hanno sporto denuncia per chiarire le cause della morte del figlio durante il parto. Aperto il fascicolo per omicidio colposo poiché il piccolo avrebbe avuto un periodo breve di vitalità

Era stata l'Ausl, lunedì, a segnalare alla Procura il decesso del bambino, per 'asfissia perinatale' così è partita un'inchiesta per omicidio colposo, a carico di ignoti, per la morte di un neonato durante un parto, nella notte tra domenica e lunedì all'ospedale Maggiore. E' stata anche disposta l'autopsia.

I genitori hanno sporto una denuncia per chiedere di chiarire le cause della morte del figlio. Il reato iscritto nel fascicolo è omicidio colposo poiché si ritiene che il piccolo abbia avuto un seppur breve periodo di vitalità, altrimenti si tratterebbe di procurata interruzione di gravidanza, anche in questo caso colposa. A quanto si apprende si è trattato un travaglio prolungato al cui esito si è deciso di intervenire con la 'ventosa', uno strumento utilizzato per facilitare l'uscita del bambino. La notizia della morte del neonato era stata riferita da Repubblica.

"La cosa che fa pensare a responsabilità precise è che che in tutta la maternità mancano ben 5 ostetriche" è il commento del capogruppo della Lega Nord Manes Bernardini sul suo profilo Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato muore al Maggiore: la Procura apre un'inchiesta per omicidio colposo

BolognaToday è in caricamento