Nidi, primo giorno dopo il lockdown a Casalecchio. Il sindaco Bosso: "Ripartenza segnale importante"

Un centinaio di bambini di Casalecchio di Reno ieri hanno fatto ritorno al nido dopo la lunga chiusura causata dall'emegenza Covid. In anticipo rispetto ad altri comuni del territorio bolognese

Un centinaio di bambini di Casalecchio di Reno ieri hanno fatto ritorno al nido dopo la lunga chiusura causata dall'emegenza Covid. In anticipo rispetto ad altri comuni del territorio bolognese, inizia l'anno educativo 2020-2021 nei nidi Don Fornasini, Zebri, Pan Di Zenzero, Meridiana e Balenido. Al nido Vighi le attività riprenderanno a partire da domani, per permettere la conclusione dei lavori di miglioramento sismico e manutenzione straordinaria.

Le attività riprenderanno prima per i bambini già iscritti lo scorso anno e successivamente, in modo graduale nelle prossime settimane, con l'inserimento dei nuovi iscritti, secondo un calendario che è stato comunicato alle famiglie. "Gli operatori ed educatori dei nidi d'infanzia adotteranno tutti i protocolli di sicurezza e prevenzione anti-Covid come prescritto dalle direttive nazionali e regionali", assicurano dall'amministrazione comunale. "Dopo aver elaborato e condiviso con i genitori attività educative online per i bambini durante i mesi di chiusura forzata e aver riaperto a luglio i nidi come centri estivi, siamo ora molto contenti di riavviare l'attività dei nidi in presenza potendo mantenere gli stessi numeri rispetto agli anni scorsi", fanno sapere il sindaco Massimo Bosso e l'assessore alla Scuola, Concetta Bevacqua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La ripartenza a settembre è un segnale importante per le famiglie e per il percorso educativo dei bambini che è stato bruscamente interrotto a causa dell'emergenza sanitaria. Desideriamo ringraziare tutti i tecnici del Comune che hanno lavorato senza sosta anche in agosto per permettere l'avvio dei nidi d'infanzia giaà dall'1 settembre", concludono il sindaco e l'assessore.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

  • Crollo via del Borgo, Francesco muore a 22 anni. Il Comune: "Un dolore per tutta la città"

  • Bollettino covid: +164 nuovi casi a Bologna, 888 in Regione. "Stabili i ricoveri nelle terapie intensive"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento